I nostri valori

Crediamo nei valori dell’indipendenza, della responsabilità, del merito, della solidarietà tra i popoli e della trasparenza. Portiamo avanti le nostre idee da diversi anni con la massima attenzione e onestà intellettuale di cui siamo capaci; rifiutiamo le logiche di chi crede di avere in mano le chiavi del cambiamento basato sul disprezzo e sullo sfruttamento di altri esseri umani. Ognuno di noi ha le sue idee, ma consideriamo la diversità dei punti di vista un valore in sé. Un punto di partenza per il vero cambiamento. Incoraggiamo il confronto civile e informato all’interno della nostra community, come veicolo di crescita e miglioramento collettivo.

Responsabilità

Trasparenza

La MISSION

I pilastri fondamentali di Condivisione Italia
I nostri valori

I nostri valori

La nostra missione è quella di far crescere il paese nel quale viviamo e nel quale ognuno liberamente possa diventare nodo di rete e punto di riferimento per tutti coloro che vogliono dare una mano per migliorare le condizioni di tutti. Scambiarsi idee, contenuti , informazioni e buone pratiche apertamente senza nessuna restrizione senza nessun secondo fine intrinseco.
Una nuova community

Una nuova community

Condividere per fare, per crescere, per essere un modello facilmente esportabile, per migliorare altre realtà sparse per l’Italia aggregando nuove braccia.<br />Crediamo nelle opportunità che la tecnologia digitale i nuovi canali social offrono in termini di diffusione e fruizione delle informazioni. Intendiamo dare vita ad una community il più possibile ampia e coinvolgente.
Curare

Curare

Perdersi cura del proprio paese tramite iniziative, incontri atti a creare una community capace di impegnarsi in prima persona sul territorio di riferimento. Questo grazie all’avvio di buone pratiche per lo sviluppo e la crescista di breve e lungo periodo.
Investire

Investire

Investire sul proprio territorio incentivando l’attività solidaristica e imprenditoriale
Innovare

Innovare

Avviare un nuova narrazione, un modo nuovo per permettere la diffusione immediata della buona pratica attuata.

Sei pronto ad entrare in questa community?

Chi siamo

La nostra carta d'identità
Siamo Condivisione

Siamo Condivisione

"Siamo un gruppo di ragazzi sparsi in tutta Italia che vogliono darsi da fare, rimboccarsi le maniche per rendere migliore il nostro Paese condividendo esperienze e buone pratiche."

Siamo Idee

Siamo Idee

"Siamo liberi da ideologie e da posizioni precostituite. Per questo motivo intendiamo dare spazio a chiunque possa apportare modifiche sostanziali ai comportamenti che hanno bloccato la libera circolazione di idee e di sogni e di conseguenza lo sviluppo."

Siamo Sviluppo

Siamo Sviluppo

"Siamo la generazione che già da oggi si sta occupando di portare avanti un nuovo modo di interpretazione e di sviluppo sostenibile e etico nei territori che abitiamo.

Siamo Futuro

Siamo Futuro

Proveniamo da associazioni, dall’Università, dalla scuola, da tutte quelle professioni e dalle realtà che oggi, purtroppo, hanno le ali tarpate. Alle quali mancano spazi per poter creare liberamente e segnare nuove strade su vecchie mappe."

Siamo Azione

Siamo Azione

"Attraverso la sua azione Condivisione Italia intende promuovere la propria community, come luogo di produzione e scambio di idee, informazioni e punti di vista."

IL FARO

La condivisione e i fari

Ogni mente, ogni braccia che si prede cura del proprio territorio diventa un faro. Una luce che indica la rotta per altre navi che vorrebbero attraccare  in un porto sicuro. Ogni  faro serve di conseguenza a proiettare difronte a se le buone pratiche e le proprie attitudini per migliore le esigenze di altri “porti”. La condivisone ha l’obbiettivo di diffondere a macchia d’olio le pratiche di sviluppo le idee  e la solidarietà in tutta la rete.

 

Le nostre sedi

Le nostre sedi sono tutti i luoghi di cultura.  Qualsiasi luogo fisico  materiale e immateriale che possa considerarsi una location capace di contenere una nuova narrazione del territorio.  Le nostre sedi sono le librerie, le sedi delle associazioni libere,  le biblioteche, i musei, e tutte quelle piazze aperte che accolgono pensieri diversi senza escluderne nessuno.

Per accedere un faro contattataci

Referente: Paolo Giacovelli.

Contattaci